Un tamburello di panna cotta ai lamponi

panna cotta drum

Adoro il rosso acceso e come si combina bene con il bianco e il nero. Il banco da circo, il pallone della mongolfiera, le decorazioni natalizie, i fari,… questo mi viene in mente quando penso al bianco e al rosso. E a voi cosa viene in mente? 

Per questa panna cotta ho preparato un foglio di gelatina di lampone, unendo al lampone frullato dello zucchero, del succo di limone, agar agar e farina di carrube. Una volta freddo ho ricavato un disco e tanti triangolini da appoggiare sulla panna cotta. 

La panna cotta è quella tradizionale, fatta con panna fresca. Ho solo usato agar agar al posto della gelatina in fogli. Lo preferisco. Una volta pronta, l’ho fatta raffreddare in stampi tondi. 

Il tocco finale è dato dalla cordicella di liquirizia (meglio ancora sarebbe usare un filo di cioccolato plastico nero intenso) e dai bastoncini realizzati con della semplice pasta frolla. 

La preparazione è un po’ complessa, ma il risultato è spettacolare e ne vale la pena! 

Rita 

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: