Non avere paura di sbagliare!

Vorrei dare un consiglio, specialmente a tutti quelli che mi seguono nelle mie esplorazioni culinarie: Non abbiate paura di sbagliare! Spesso quando ricevo complimenti sento questa frase: “Io non ci provo nemmeno, non sono capace!” Il timore di non farcela, di sbagliare, di non essere capaci impedisce persino di provarci e di avvicinarsi a un’arte […]

Continue Reading

Una Tour Eiffel di baguette

Questa scultura di pane faceva parte dell’espozione dal titolo Sapori d’Europa, realizzata anni fa.  Mi era stato chiesto di creare una galleria di opere che potessero rimanere esposte per almeno 4 giorni. Ho quindi progettato una serie di sculture di pane e dolci che riprendevano alcuni dei più famosi monumenti d’Europa. In precedenza ho postato […]

Continue Reading

Si cucina con tutti i sensi

Capita anche a voi di capire semplicemente dall’odore che una preparazione è cotta al punto giusto? Non ci facevo caso prima… poi una mia amica mi disse che lei capiva che il pesce era cotto solo dal profumo. Da quel momento ho cominciato ad “allenare” anch’io questo senso e ho così scoperto che non solo […]

Continue Reading

Quel che non so lo imparo

Una delle cose che più mi fanno sentire viva e bene con me stessa è imparare nuove cose. In particolare nuove competenze. E per me, che – ora come ora – faccio tutto da sola, è non solo importante, ma necessario. Quest’anno – complice anche il lockdown – ho imparato a costruire e pubblicare siti […]

Continue Reading

Ogni cosa ha la sua bellezza

Ci si può allenare alla bellezza e alla creatività? La risposta è sì.Uno degli esercizi più efficaci e che possiamo mettere in pratica ogni giorno, ovunque ci troviamo, è la tecnica del “combing”. “To comb” in inglese sta per “pettinare/pettinarsi”, ovvero un gesto che compiamo in modo così routinario da non pensarci. Questa tecnica consiste […]

Continue Reading

Fare da mangiare è un atto d’amore

Quando  eravamo ragazzi lo davamo per scontato… era normale che ci fosse  una persona in casa (mamma, papà, nonna e chi per  loro) che ci preparavano ogni giorno da mangiare… era il loro ruolo! Ma quando poi siamo cresciuti e siamo passati dall’altra parte, quando siamo stati noi a cominciare a cucinare per qualcuno, abbiamo […]

Continue Reading