Andrew Loomis diceva: “Drawing is vision on paper.”, ovvero  “Il disegno è una visione messa su carta”. 

Vi capita di avere delle visioni e di sentire l’urgenza di fermarle su carta? A me succede spesso… Non so da dove mi vengano… Forse qualcuno dall’al di là mi pensa… Mi vengono immagini nel dormiveglia, immagini vivide a cui piano piano associo altri pezzi, altre immagini… a volte sono gusti, sapori, a volte colori, a volte accessori… E poi, a matita cerco di trasferire quelle immagini dal pensiero al blocco note.

E lì diventa un piatto. Un piatto ancora senza dosi e senza ricetta… ma intanto ha una forma! Il resto viene dalla conoscenza e dall’esperienza. 

Immagino non sia tanto diverso per chi dipinge, chi scrive canzoni o libri… Raccontatemi le vostre visioni, mi piacerebbe conoscerle! 


Baci 😘, Rita 

Stai già andando via?Guarda ora la mia lezione gratuita